CHIUDI

Se vuoi saperne di più, chiedi ad Assocarta il pacchetto statistico-economico completo, utilizzando l'apposito modulo d'ordine:

Sensibili gli impatti dei riflessi economici scatenati dalla pandemia covid-19, nonostante il settore cartario, riconosciuto come essenziale, sia stato completamente operativo durante il lockdown e nei successivi periodi di graduale riapertura: volumi prodotti nei primi 7 mesi ridotti del 5,7% su quelli già compressi dell’analogo periodo 2019, fatturato in sensibile ridimensionamento (-13% circa) anche per effetto di importanti compressioni dei prezzi generalizzate a tutte le tipologie di carte e cartoni.

Per migliorare la competitività delle imprese nazionali è urgente l’attuazione della norma che

prevede la riduzione degli oneri accessori sulla bolletta del gas. Importante, inoltre, che il Recovery Fund riguardi la Transizione Energetica e l’Economia Circolare, temi fondamentali per il settore cartario. In preparazione le proposte dell’industria cartaria.

Leggi la nota congiunturale: 

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
MIAC Innovation social award
Print power
CEPI 2050
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Fondazione per lo sviluppo sostenibile