CHIUDI

foto_1_MMO_2011

"Palleggiare con il pensiero.

La notizia è sconvolgente e ne siamo tributari a Metro che l'ha pubblicata nell'edizione del 12 settembre.

Infatti, secondo Metro "Fa discutere il provvedimento attuato da ieri dal preside di una scuola elementare di Roma: sgomberati i banchi touch-screen e le lavagne sensoriali, ha reinserito i classici banchi di legno (che non vedevamo a scuola dal 2009) consegnando agli studenti quaderni, penne e matite".

Molti leggendo le notizia avranno "classificato" il Preside come un inguaribile nostalgico poco propenso alle nuove tecnologie. Qualcun altro, forse, come il pioniere di un nuovo "credo" educativo.

Ma, probabilmente, non è né l'uno né l'altro. Come ogni buon allenatore il Preside sà che la mente e il pensiero vanno allenati. Usare carta e penna é come fare i palleggi con il pallone o saltare i cavalletti in mezzo al campo.

Insomma, prima di fare i dribbling con il mouse... occorre saper palleggiare il pensiero!"

A cura del DG di Assocarta Massimo Medugno

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Print4All
Fondazione per lo sviluppo sostenibile