CHIUDI

(ANSA, 13 maggio 2014) Occorre agire sui fattori che determinano costo elevato

''Non e' spostando lo sconto del costo del'energia da una dimensione all'altra delle imprese che si aiuta  l'industria ad essere piu' competitiva''. Cosi' il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, in un'audizione alla Camera, presso le commissioni Attivita' produttive e Politiche Ue riunite, parlando ''dell'intenzione del Governo di modificare il costo dell'energia che pagano le imprese italiane''. Per Squinzi, invece, ''occorre agire sui fattori reali che determinano un costo cosi' elevato''.(ANSA).

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Print4All
Fondazione per lo sviluppo sostenibile