CHIUDI

Il 17 ottobre nella Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio che comprende il  Regolamento che regola i criteri, le modalità di attribuzione e l’utilizzo della Carta elettronica, prevista dalla Legge di stabilità 2016.
La Carta elettronica del valore di 500 euro è riservata a coloro che compiono 18 anni nel 2016, residenti in Italia o in possesso del permesso di soggiorno, per sostenere i consumi culturali tra i quali l’acquisto di libri. Per usufruire del beneficio i soggetti interessati devono registrarsi sulla piattaforma informatica: www.18app.it, entro il 31 gennaio 2017. Sarà quindi possibile creare  nell’area riservata di ciascun beneficiario buoni spesa elettronici stampabili corredati da codice identificativo che sarà riconosciuto automaticamente ad uno dei beni o servizi  previsti. L'accettazione del buono di spesa da parte degli esercizi commerciali accreditati determina la riduzione del credito residuo sulla Carta. Mentre, i buoni di spesa generati, ma non spesi, non determinano variazione dell'importo disponibile. Sempre sulla stessa piattaforma è possibile la registrazione delle imprese e esercizi commerciali ai fini dell’inserimento, a cura del MiBACT, in un apposito elenco delle strutture dove è possibile utilizzare i buoni di spesa.

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Fondazione per lo sviluppo sostenibile