CHIUDI

Lunedì 18 marzo, presso il Complesso Monumentale di S. Francesco a Lucca, si terrà un seminario dal titolo “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana” organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord, con il supporto di Federacciai, Federchimica e Consorzio Toscano Energia.

Il tema del mercato del gas naturale è al centro di un intenso dibattito che ruota intorno al piano nazionale energia e clima al 2030. L’incontro ha quindi l’obiettivo di approfondire il ruolo strategico che il gas svolge per la competitività dei settori “gasivori”(tra cui il cartario),  oltre che la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica degli stessi.

Introdurranno il tema della sostenibilità nel settore cartario, nel distretto europeo della carta, il direttore di Assocarta Massimo Medugno e Tiziano Pieretti, presidente della sezione carta di Confindustria Toscana Nord mentre il Prof. Massimo Beccarello di Confindustria presenterà gli scenari evolutivi del mercato del gas, i rischi e le opportunità per il sistema industriale italiano.

 Seguirà un panel tecnico sull’utilizzo del gas nel settore industriale con relazioni di Renato Migliora Federchimica, Lorenzo Barni Soffas SpA e Daniele Bianchi Consorzio Toscano Energia SpA. La tavola rotonda sugli impatti delle politiche energetiche sulla competitività dell’industria “gasivora” vedranno interventi di Luigi Lazzareschi Soffas SpA, Alberto Marchi Burgo SpA,  Antonio Gozzi Duferco SpA, Marco Colatarci Solvay SpA e Massimo Santolini Ds Smith SpA.

Chiuderanno, sul ruolo della politica e delle istituzioni con una discussione finale, il Sen. Paolo Ripamonti, il Sen. Andrea Marcucci, l’On. Maurizio Carrara, il Commissario Arera, Stefano Saglia e il  Sottosegretario al MISE, Davide Crippa.

Scarica il programma dell'evento:

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print4All
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Fondazione per lo sviluppo sostenibile