CHIUDI

Dalle Assicurazioni Generali al Casinò di Sanremo: 38 aziende in corsa per il Premio alla miglior monografia aziendale

Comunicato stampa -16 maggio 2016. Dalle Generali al Casinò di Sanremo, passando dalle sete di Rubelli, a Tullio lo storico calzolaio di Genova, dai fagioli bio di Pedon, all’unconvenctional Libraccio: sono 38 le aziende che partecipano alla selezione del Premio Monografia d’impresa 2016, giunto alla terza edizione. Le iscrizioni si sono chiuse il 30 aprile e i vincitori saranno annunciati il 27 maggio 2016, nel corso di una conferenza stampa.

Il Premio è promosso dall’Osservatorio Monografie Istituzionali d’impresa, l’unica organizzazione dedita a censire e raccogliere la produzione editoriale delle aziende italiane, con un archivio di quasi 1.000 volumi di storie di imprese e imprenditori.

I premi e le menzioni d’onore saranno attribuiti da due giurie, una composta da professionisti della comunicazione, docenti e imprenditori e l’altra da studenti di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Verona e dello IUSVE Istituto Universitario Salesiano Venezia: entrambe si riuniranno il 25 maggio.

Mario Magagnino, docente di comunicazione all'Università di Verona e presidente dell’Osservatorio, ha spiegato che “il Premio offre un riconoscimento a uno strumento di comunicazione che è stato sempre utilizzato dalle imprese come veicolo di affermazione della cultura e dei valori aziendali e che sta ritrovando interesse grazie alla rinnovata attenzione per le pubblicazioni cartacee”.

I dettagli sul premio e le società partecipanti si possono trovare all’indirizzo: http://www.monografieimpresa.it.

Il Premio OMI per la Miglior Monografia Istituzionale d’Impresa 2016 è sostenuto dalle associazioni Assocom, Assorel, Ferpi, Unicom ed è patrocinato da: Università degli Studi di Verona, IUSVE - Istituto Universitario Salesiano Venezia, Ministero dello Sviluppo Economico, Camera di Commercio di Verona, Assocarta, Assografici, AIMSC - Musei della stampa e della Carta e UPA - Utenti Pubblicità Associati.

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Fondazione per lo sviluppo sostenibile