CHIUDI

Milano, 13 ottobre 2009 - Domani al via, presso il polo fiere di Lucca, la 16°edizione della Mostra Internazionale dell’Industria Cartaria (MIAC) organizzata da Edinova, manifestazione ufficiale di Assocarta e dell’Associazione Industriali di Lucca. La Mostra si apre in un quadro complesso dove la produzione nei primi otto mesi del 2009 è arretrata del 16% e il fatturato del 20%, a causa della forte contrazione della domanda dettata dalla crisi finanziaria internazionale. Dopo aver toccato nel 2007 il livello record di 10,1 milioni di tonnellate, lo scorso anno la produzione è scesa a 9,5 milioni di tonnellate, riportando il settore sui livelli 2002-2003. La competitività delle cartiere italiane richiede ora interventi rapidi ed efficaci per consentire alle aziende di competere alle stesse condizioni dei propri concorrenti, che da anni beneficiano di costi dell’energia strutturalmente molto più bassi rispetto a quelli pagati dalle cartiere nazionali. Le penalizzazioni derivano in particolare da un maggiore prezzo del gas che, a fronte di un utilizzo di ben 2,5 miliardi di mc/anno per lo sviluppo della cogenerazione, costituisce la principale voce della bolletta energetica del settore. Basti pensare che per l’anno termico 2009/2010 il prezzo del gas in Italia per le cartiere è di circa 25-26 €cent/mc, le quotazioni del mercato all’ingrosso nazionale si aggirano intorno ai 21 €cent/mc mentre quelle europee sono intorno ai 16 €cent/mc. “Assocarta condivide pienamente la necessità di introdurre le misure di effetto immediato per il mercato nazionale del gas proposte dall’AEEG, nella sua recente segnalazione, con particolare riferimento a nuove Gas Release e all’attivazione di servizi di flessibilità (stoccaggio e bilanciamento) per la gestione dei contratti industriali del gas” afferma il Presidente di Assocarta, Paolo Culicchi che parteciperà domani alla cerimonia di inaugurazione.

Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Print4All
Fondazione per lo sviluppo sostenibile