CHIUDI

Milano, 22 settembre 2010 - “L'approdo in Parlamento del decreto di re­ce­pi­mento della Di­ret­tiva Ri­fiuti n. 98/2008 per i pareri delle Commissioni è un'ottima occasione per sottolineare che gli obi­et­tivi di ri­cic­lo in essa previsti sono fon­da­men­tali sia sotto il pro­filo am­bien­tale sia in termini di po­li­tica in­dus­triale” com­menta Mas­simo Me­dugno, Di­ret­tore Generale di As­so­carta. “E per rag­gi­un­gere tali am­bi­ziosi obi­et­tivi del 50% di riciclo di carta, metalli, plastica e vetro nei rifiuti urbani, é es­sen­ziale pre­ser­vare la com­pe­ti­ti­vità delle in­dus­trie più prossime ai luoghi di raccolta an­ziché for­nire le ma­te­rie prime rac­colte nel vec­chio con­ti­nente ad aree ma­cro­e­co­no­miche es­terne e con­cor­renti” evi­denzia an­cora Mas­simo Me­dugno.

Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Print4All
Fondazione per lo sviluppo sostenibile