Find target company from its business name:

 

basta getbackontrack

cepi
Premio OMI 2014

Banner TwoSides 160x90 Salvagente

print power

Confindustria Sostenibilita

  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta

SENZA LETTURA NON C’È CRESCITA: LA FILIERA CARTA, EDITORIA, STAMPA E TRASFORMAZIONE A ROMA IL 26 FEBBRAIO

Roma, 18 febbraio 2015 – 30,9 miliardi di euro di fatturato con un export di 9,5 miliardi di euro nel 2014, 716 mila addetti tra occupazione diretta ed indotto e riciclo dei propri prodotti pari al 60%. Sono i numeri che definiscono la realtà della Filiera Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione: otto associazioni imprenditoriali che giovedì 26 febbraio 2015, alle ore 10,30 a Roma, nella Sala Capitolare del Senato presso il Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva, in Piazza della Minerva 38, organizzeranno l’incontro “Senza lettura non c’è crescita. Quotidiani, periodici e libri come leva per lo sviluppo”. Interverrà Andrea Marcucci, Presidende della 7a Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali del Senato della Repubblica.

PIANO D'AZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO DEL MINISTRO SEGOLENE: LIMITARE IL NUMERO E IL PESO DEGLI ALLEGATI ALLE MAIL PER EMETTERE MENO CO2

15 febbraio 2015 - Meno emissioni di CO2 se limitassimo il numero e il peso degli allegati alle mail (meglio allegare un web link). Una mail di 1MB è equivalente all’emissione di 19g di CO2 se inviata ad un solo destinatario, la sua emissione sale a 73g di CO2 se inviata a dieci destinatari.

Un obiettivo ambizioso quello contenuto nel piano d’azione 2015-2020 adottato recentemente dal Ministro dell’Ecologia, Sviluppo Sostenibile ed Energia, Ségolène Royal, nell’ambito del progetto di legge “transizione energetica per una crescita verde”.

Leggi il documento integrale e segui in diretta il canale Twitter @ecologiEnergie. (http://www.developpement-durable.gouv.fr/IMG/Plan%20d%27action%20administration%20exemplaire%20-%204%20f%C3%A9vrier%202015.pdf)

"Italia the extraordinary commonplace"

Gennaio 2015 - Sfatare i più diffusi luoghi comuni sull’Italia e sottolinearne i punti di forza. È questo lo scopo del video “Italy the Extraordinary Commonplace”. Il video è stato prodotto dal Ministero dello Sviluppo Economico e ICE e confuta gli stereotipi sull’Italia raccontandola dunque quale essa è, cioè un grande produttore di beni tecnologici, secondo esportatore europeo nel settore meccanica e automazione.

Guarda il video:

 

"SESTA CONFERENZA NAZIONALE PER L'EFFICIENZA ENERGETICA" ROMA, 9 e 10 dicembre

Guarda il video e scarica le slides della presentazione del DG di Assocarta, Massimo Medugno, intervenuto alla 6° edizione della Conferenza Nazionale per l'Efficienza Energetica organizzata da www.amicidellaterra.it. "Per un settore energivoro come il cartario" ha affermato Medugno "l'efficienza energetica è l'unica strada per le imprese per restare competitive. Le norme sui certificati bianchi  stanno funzionando in tale direzione mentre occorre ancora definire un quadro stabile e certo per lo sviluppo della cogenerazione - dando certezza agli investimenti - che rappresenta uno degli interventi più performanti in termini di efficienza".

Slides:http://www.amicidellaterra.it/images/sestaefficienza/ppt/10/Medugno.pdf 

Video:http://www.amicidellaterra.it/index.php/le-conferenze/conferenze-sull-efficienza-energetica/vi-conferenza-nazionale

 

IL SETTORE CARTARIO EUROPEO: UN ESEMPIO ECCELLENTE DI ECONOMIA CIRCOLARE

Guarda il video realizzato da www.cepi.org in occasione della European Paper Week 2014

Un libro è un libro. Ma solo con la detrazione "salva cultura" dalla dichiarazione dei redditi si dà vero slancio ai consumi culturali

Milano, 25 novembre 2014 - “Certo che un libro è un libro” afferma Massimo Medugno, Direttore Generale di Assocarta “ma più che lavorare sulla natura cartacea o digitale si dovrebbe riflettere sul fatto che il 57% di italiani non leggono nemmeno un libro all’anno. Questa è la vera emergenza culturale da affrontare: estendere il mercato dei lettori invitando alla lettura attraverso l’introduzione di una detrazione “salva cultura” nella dichiarazione dei redditi delle spese per l’acquisto di libri, riviste e giornali”. Questo il commento di Massimo Medugno a margine delle conclusioni odierne del Consiglio europeo dei Ministri della Cultura UE.   “Una detrazione “salva cultura” sulla falsariga del meccanismo individuato per le spese veterinarie o sportive” spiega Medugno

Ancora sull’IVA al 4% degli e-book (ovvero a spizzichi e bocconi) a firma di Massimo Medugno DG Assocarta

Milano, 21 novembre 2014 - La Commissione Bilancio ha approvato l’emendamento del Governo sull’IVA al 4% per gli e-book (libri digitali), nonostante sia in contrasto con il quadro comunitario. Certo un libro è un libro, ma più che riflettere sulla sua natura (di carta, digitale…o perfino di un altro materiale ancora, chissà!), si dovrebbe riflettere sul fatto che il 57% degli Italiani non leggono nemmeno un libro all’anno.In giro ci sono un  sacco di paradossi, ma - alla ricerca appassionata di questi – si perde di vista l’obiettivo principe: invitare alla lettura, estendere il mercato dei lettori. Questo è l’obiettivo da perseguire al quale la leva fiscale può dare un contributo. Ad esempio (abbiamo già la detrazione per la piscina,  per il cane e il gatto) estendere le detrazioni anche agli acquisti di libri.

E' PIU' IGIENICO ASCIUGARSI LE MANI CON LA CARTA: uno studio rivela che i sistemi a getto d'aria e ad aria calda contaminano l'ambiente dei servizi igienici.

Bruxelles, Belgio - 18 novembre 2014 - Esperti hanno rilevato che i sistemi di asciugatura delle mani a getto d’aria e ad aria calda possono diffondere batteri nei bagni pubblici. Un recente studio mostra che i sistemi a getto d’aria e ad aria calda diffondono i batteri nell’ambiente, sugli utenti e su chi si trova nelle vicinanze. I risultati dello studio hanno significative implicazioni per i responsabili di pulizie, strutture e ospitalità Lo studio, progettato dal professor Mark Wilcox, esperto di microbiologia medica dell’Università di Leeds e dei Leeds Teaching Hospitals, e commissionato da ETS European Tissue Symposium, ha messo a confronto diversi metodi di asciugatura delle mani e il loro potenziale di diffusione di batteri dalle mani nell’aria.incaricati di attrezzare i bagni di luoghi pubblici.

Per poter garantire le funzionalità e migliorare la fruizione di questo sito web vengono utilizzati i cookies. I cookies necessari per il funzionamento del sito sono già stati settati. Per avere informazioni più dettagliate sui cookies usati e su come cancellarli leggi la nostra pagina sulla privacy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information