Find target company from its business name:

 

basta getbackontrack

cepi
Premio OMI 2014

Banner TwoSides 160x90 Salvagente

print power

Confindustria Sostenibilita

  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta
  • Assocarta

"Italia the extraordinary commonplace"

Il video "Italia the extraordinary commonplace" per mostrare l'Italia oltre gli stereotipi, un grande produttore di beni tecnologici e secondo esportatore europeo nel settore della meccanica e automazione. Guarda il video:

 

Save the date: “SENZA LETTURA NON C’È CRESCITA. Quotidiani, periodici e libri come leva per lo sviluppo”. Roma, 26 febbraio 2015 – ore 10,30

L’incontro annuale delle Associazioni della Filiera Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione (Acimga, Aie, Anes, Argi, Asig, Assocarta, Assografici e Fieg) si terrà giovedì 26 febbraio 2015, alle ore 10,30, a Roma, nella Sala Capitolare del Senato della Repubblica presso il Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva, Piazza della Minerva 38.

Alessandro Nova, dell’Università Bocconi, presenterà lo studio “Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione: crisi dei consumi, proposte per la ripresa”. Seguirà l’intervento di Giuseppe Roma, Senior Advisor del Censis, su “La lettura come strumento per lo sviluppo e la convivenza civile”. Interverrà lo scrittore e giornalista Rai Franco Di Mare. Modera Virman Cusenza, Direttore de Il Messaggero.

"SESTA CONFERENZA NAZIONALE PER L'EFFICIENZA ENERGETICA" ROMA, 9 e 10 dicembre

Guarda il video e scarica le slides della presentazione del DG di Assocarta, Massimo Medugno, intervenuto alla 6° edizione della Conferenza Nazionale per l'Efficienza Energetica organizzata da www.amicidellaterra.it. "Per un settore energivoro come il cartario" ha affermato Medugno "l'efficienza energetica è l'unica strada per le imprese per restare competitive. Le norme sui certificati bianchi  stanno funzionando in tale direzione mentre occorre ancora definire un quadro stabile e certo per lo sviluppo della cogenerazione - dando certezza agli investimenti - che rappresenta uno degli interventi più performanti in termini di efficienza".

Slides:http://www.amicidellaterra.it/images/sestaefficienza/ppt/10/Medugno.pdf 

Video:http://www.amicidellaterra.it/index.php/le-conferenze/conferenze-sull-efficienza-energetica/vi-conferenza-nazionale

 

IL SETTORE CARTARIO EUROPEO: UN ESEMPIO ECCELLENTE DI ECONOMIA CIRCOLARE

Guarda il video realizzato da www.cepi.org in occasione della European Paper Week 2014

Un libro è un libro. Ma solo con la detrazione "salva cultura" dalla dichiarazione dei redditi si dà vero slancio ai consumi culturali

Milano, 25 novembre 2014 - “Certo che un libro è un libro” afferma Massimo Medugno, Direttore Generale di Assocarta “ma più che lavorare sulla natura cartacea o digitale si dovrebbe riflettere sul fatto che il 57% di italiani non leggono nemmeno un libro all’anno. Questa è la vera emergenza culturale da affrontare: estendere il mercato dei lettori invitando alla lettura attraverso l’introduzione di una detrazione “salva cultura” nella dichiarazione dei redditi delle spese per l’acquisto di libri, riviste e giornali”. Questo il commento di Massimo Medugno a margine delle conclusioni odierne del Consiglio europeo dei Ministri della Cultura UE.   “Una detrazione “salva cultura” sulla falsariga del meccanismo individuato per le spese veterinarie o sportive” spiega Medugno

Ancora sull’IVA al 4% degli e-book (ovvero a spizzichi e bocconi) a firma di Massimo Medugno DG Assocarta

Milano, 21 novembre 2014 - La Commissione Bilancio ha approvato l’emendamento del Governo sull’IVA al 4% per gli e-book (libri digitali), nonostante sia in contrasto con il quadro comunitario. Certo un libro è un libro, ma più che riflettere sulla sua natura (di carta, digitale…o perfino di un altro materiale ancora, chissà!), si dovrebbe riflettere sul fatto che il 57% degli Italiani non leggono nemmeno un libro all’anno.In giro ci sono un  sacco di paradossi, ma - alla ricerca appassionata di questi – si perde di vista l’obiettivo principe: invitare alla lettura, estendere il mercato dei lettori. Questo è l’obiettivo da perseguire al quale la leva fiscale può dare un contributo. Ad esempio (abbiamo già la detrazione per la piscina,  per il cane e il gatto) estendere le detrazioni anche agli acquisti di libri.

E' PIU' IGIENICO ASCIUGARSI LE MANI CON LA CARTA: uno studio rivela che i sistemi a getto d'aria e ad aria calda contaminano l'ambiente dei servizi igienici.

Bruxelles, Belgio - 18 novembre 2014 - Esperti hanno rilevato che i sistemi di asciugatura delle mani a getto d’aria e ad aria calda possono diffondere batteri nei bagni pubblici. Un recente studio mostra che i sistemi a getto d’aria e ad aria calda diffondono i batteri nell’ambiente, sugli utenti e su chi si trova nelle vicinanze. I risultati dello studio hanno significative implicazioni per i responsabili di pulizie, strutture e ospitalità Lo studio, progettato dal professor Mark Wilcox, esperto di microbiologia medica dell’Università di Leeds e dei Leeds Teaching Hospitals, e commissionato da ETS European Tissue Symposium, ha messo a confronto diversi metodi di asciugatura delle mani e il loro potenziale di diffusione di batteri dalle mani nell’aria.incaricati di attrezzare i bagni di luoghi pubblici.

Arriva domani a #BCM14 “LA SOSTENIBILE LEGGEREZZA DEL LIBRO”

in Piazza Castello, 28 alle ore 18.00

Nuovo slancio ai consumi culturali con la detrazione dalla dichiarazione dei redditi delle spese per l’acquisto di libri

Milano, 13 novembre 2014 - Si terrà domani, a Milano, in Piazza Castello, 28 alle ore 18.00 l’evento “LA SOSTENIBILE LEGGEREZZA DEL LIBRO”, organizzato dalla Federazione della Filiera della Carta e della Grafica nell’ambito di #BCM14. “Nuovo slancio ai consumi culturali con la detrazione dalla dichiarazione dei redditi delle spese per l’acquisto di libri” questa la “ricetta salva cultura” proposta dal Presidente della Federazione della Filiera, Paolo Culicchi, che aprirà domani i lavori sul tema della sostenibilità e della leggerezza del libro e della sua lettura.“Così come avviene per le spese veterinarie o sportive” spiega Culicchi “sempre che si ritenga la diffusione della cultura almeno allo stesso livello delle cure per animali o della piscina. Uno strumento facile” precisa ancora ...

Per poter garantire le funzionalità e migliorare la fruizione di questo sito web vengono utilizzati i cookies. I cookies necessari per il funzionamento del sito sono già stati settati. Per avere informazioni più dettagliate sui cookies usati e su come cancellarli leggi la nostra pagina sulla privacy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information