CHIUDI

"Attenzione ! Libro a bordo"

Ha ragione Kerbaker nell'ultimo numero di Pretext (n. 2) edito dall'Istituto Lombardo di Storia Contemporanea.

Nell'articolo "Vietato annoiare" ricorda infatti come spesso si faccia di tutto per rendere anticipatici i libri, con copertine incomprensibili e pubblicità poco solleticanti.

In realtà il pericolo e' molto più grande: e' quello della superficialità dilagante per cui al massimo ci si informa...ma non si legge più.

Frenesia,  tempo che fugge....occasioni che mancano.

Ecco invece una diversa ( e inaspettata) occasione di invito alla lettura di un buon libro.

E' l'iniziativa di una cooperativa Taxi a Roma che si chiama "Attenzione! Libro a bordo".

Che passi anche da iniziative come questa il rendere più simpatici i libri e la lettura?

A cura di Massimo Medugno, DG Assocarta

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Fondazione per lo sviluppo sostenibile