CHIUDI

Leggi il Position Paper Assocarta:

Il decreto ministeriale 5 febbraio 1998 e la norma tecnica di settore UNI EN 643 rappresentano i due strumenti di riferimento per individuare la carta da riciclare quale materia prima seconda comunemente commercializzata e derivante da procedure semplificate di selezione di rifiuti.

La valutazione qualitativa della carta da riciclare tiene conto delle diverse tipologie di carta da riciclare individuate dalla UNI EN 643 nella sua versione più aggiornata.

I materiali estranei, denominati “impurezze” nel decreto ministeriale e “componenti non cartacei” nella UNI EN 643, sono quei materiali che non sono “costituenti” di oggetti compositi il cui materiale prevalente è la carta o il cartone.

 

 

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
MIAC Innovation social award
Print power
CEPI 2050
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Fondazione per lo sviluppo sostenibile