CHIUDI

Milano, 13 luglio 2009 - Gli alberi fanno parte di un ciclo sostenibile che aiuta a combattere il cambiamento climatico grazie alla rimozione del CO2 dall’atmosfera attraverso la fotosintesi clorofilliana e lo stoccaggio del carbonio. C’è però un limite al carbonio che le piante possono trattenere, ma il CO2 continua ad essere conservato anche nel legno e nei prodotti cartari. Con il riciclo della carta e prolungando la vita dei prodotti fatti di carta, contribuiamo a trattenere il carbonio fuori dall’atmosfera più a lungo. E quando nuovi alberi vengono piantati, la ritenzione di CO2 ricomincia.

L’utilizzo pro-capite annuo di carta è di circa 200 Kg e produce tra i 130 e i 250 Kg di CO2 a seconda della fonte di energia utilizzata. Leggere un quotidiano al giorno produce il 20 % in meno di CO2 rispetto alla lettura on line per circa 30 minuti. Una ricerca su Google corrisponde a un consumo di 3,5 gr di CO2 mentre un foglio A4 a 3,4 gr di CO2.

Queste ed altre informazioni sulla Carta e sulla sua sostenibilità sono scaricabili dal sito di Assocarta devel.assocarta.risolviamo.com e fanno parte del progetto di Comunicazione “La Carta fra Luoghi Comuni e Realtà”.

Per maggiori informazioni:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Print4All
Fondazione per lo sviluppo sostenibile