CHIUDI
Dal 26 al 28 aprile aperti impianti in tutta Italia per scoprire come, grazie al riciclo, una scatola torna in vita in meno di due settimane.
Cosa succede a giornali, scatole, sacchetti, imballaggi di carta e cartone che buttiamo nel cassonetto della raccolta differenziata? Come vengono riciclati e riportati a nuova vita?
RicicloAperto risponderà a tutte le domande e permetterà di toccare con mano la filiera del riciclo di carta e cartone. La manifestazione, dedicata a studenti e cittadini, è finalizzata ad aumentare la sensibilizzazione sui temi della raccolta differenziata e del riciclo di questi materiali.
Dai suoi esordi, l’iniziativa ha già coinvolto oltre 200.000 persone e rappresenta un grande momento divulgativo, di educazione ambientale e di valorizzazione dell’intera filiera del riciclo: chi produce (cartiere e importatori di carte e cartoni per imballaggio), chi trasforma (cartotecniche, fabbricanti, trasformatori ed importatori di imballaggi vuoti a base di fibre di cellulosa) e chi recupera (piattaforme di selezione) la carta e il cartone provenienti dalle raccolte differenziate, per consentirne il successivo avvio a riciclo. Negli oltre 90 impianti aderenti sarà, infatti, possibile assistere a tutte le fasi del ciclo del riciclo di carta e cartone, dalla selezione del macero in piattaforma al riciclo in cartiera, fino alla trasformazione in nuovi prodotti nelle cartotecniche. Un vero e proprio modello di economia circolare quello del riciclo di carta e cartone, che fa sì che uno scatolone usato da rifiuto diventi un nuovo prodotto in soli 14 giorni e che un foglio di giornale torni in vita dopo solo una settimana.
L’iniziativa è organizzata da Comieco, in collaborazione con la Federazione della Filiera della Carta e della Grafica, Assocarta, Assografici e con il patrocinio di: Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Anci, Unirima e Utilitalia.

areasoci

 

Igiene, accettate compromessi?

 
Print power
CEPI 2050
Premio OMI 2016
Associazione italiana Musei della Stampa e della Carta
Two sides - il lato verde della carta
Print4All
Fondazione per lo sviluppo sostenibile